Quante volte leggendo una light novel o un manga, oppure guardando un anime/videogioco dalle bellissime animazioni, avete pensato “quello/a è il mio tipo”? Probabilmente centinaia di volte, se siete appassionati. Innamorarsi di personaggi immaginari è piuttosto comune e può capitare anche quando si tratta di film o serie tv. Sfido chiunque a non essersi preso qualche crush per un attore o un’attrice che interpreta un determinato personaggio!

Negli ultimi tempi, nel mondo otaku è emersa la tendenza ad andare oltre e a scegliere, tra questi “innamorati” fittizi, i migliori, fino ad eleggere i cosiddetti waifu e husbando. Le due parole derivano dall’inglese:

waifu = wife (moglie)

husbando = husband (marito)

Violet, protagonista di Violet Evergarden, una delle più recenti e apprezzate “waifu”

Tralasciando il fatto che questa attrazione può essere platonica o toccare picchi di vero feticismo, chi elegge la propria waifu o il proprio husbando praticamente decide quale personaggio è in cima alla classifica di quelli che preferisce e che, magari, desidererebbe conoscere in carne e ossa.

Sebastian di Black Butler, uno degli “husbando” più amati

Esistono anche dei personaggi che sono considerati waifu/husbando per eccellenza, perché magari apprezzati dalla maggioranza del pubblico, ma in linea di massima ognuno ha i propri gusti e può scegliere chi preferisce. Spesso la scelta cambia a seconda dell’anime/manga di riferimento, così che vengono a crearsi schiere di waifu e husbando.

Rem di Re:Zero, considerata da molti “waifu per eccellenza”

E voi, avete qualche waifu/husbando?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello

Log in

Create an Account
Back to Top